Posti Insoliti e Itinerari

Spiagge Agrigento: la costa est

Scenari di mare, sole e natura dominati da castelli con viste mozzafiato. Ecco il  tratto orientale della costa di Agrigento, il lato Sud della Sicilia. Dopo aver esplorato il mare della costa ovest, adesso è la volta della “east coast” di Agrigento. Questa parte del litorale agrigentino, ricco di calette e superbe scogliere a picco sul mare, offre agli appassionati del mare uno dei percorsi più suggestivi. Lungo la costa, da Punta Bianca a Licata, vi aspettano non solo splendide località di mare ma anche affascinanti fortezze, luoghi d’arte e centri storici da non perdere: un itinerario tra lo stile Barocco e il Liberty. Il punto di partenza di questo secondo itinerario sulla costa è il mare di Agrigento, San Leone: antico emporio marittimo in età greca, oggi località balneare con un porticciolo turistico da cui partono le escursioni in barca verso la Scala dei Turchi, a ovest, e verso  Punta Bianca a est.

Le spiagge più belle del litorale Agrigento est:  da Punta Bianca a Rocca San Nicola passando per Naro, Palma di Montechiaro e Licata

Spostandoci verso est da San leone sulla litoranea incontriamo tra le spiagge più facilmente raggiungibili quella di Cannatello, che si estende ai confini della foce di Fiume Naro. Continuando sulla litoranea verso Palma di Montechiaro, incontriamo la spiaggia di Zingarello, il cui litorale si estende sino a Punta Bianca. Punta Bianca è la perla nascosta del litorale agrigentino: un candido sperone roccioso di marna bianca, come la Scala dei Turchi, che sovrasta un mare turchese. Non è facile da raggiungere ma è un luogo da non perdere: l’incantevole bellezza selvaggia di Punta Bianca e le sue acque pure e cristalline vi conquisterà gli occhi e il cuore ripagandovi della strada impervia fatta. Se siete a San leone, per raggiungerla bisogna proseguire dal Viale delle Dune verso via Lago Pergusa (SP 71) . Se invece siete ad Agrigento città, superate la Valle dei Templi e prendere la SS 115: attraversato il Villaggio Mosè proseguite lungo la statale in direzione Licata. Poco dopo l’uscita per Naro sarà possibile trovare l’indicazione per Punta Bianca. Non mancate di visitare il centro storico di Naro, cuore del Barocco agrigentino, dove il Castello medievale, oggi adibito a spazio espositivo, da secoli domina la città e le sue chiese dalla prorompente eleganza barocca.

Superando Naro, proseguendo sulla SS 115, giungerete allo svincolo che porta al litorale di Palma di Montechiaro. Lo scenario naturale di litorali sabbiosi alternati a scogliere delineano qui un paesaggio davvero suggestivo. Non fa eccezione Marina di Palma, dove troverete una spiaggia affiancata da un piccolo porticciolo, da un lato, e dall’altro i resti della Torre San Carlo, una imponente torre d’avvistamento del ‘500. Prima di scendere giù verso questa spiaggia, una stradina lungo il fianco della collina conduce al Castello di Montechiaro: un magnifico maniero che domina la costa appartenuto alla nobile famiglia dello scrittore Giuseppe Tomasi di Lampedusa autore del celebre romanzo Il Gattopardo. Non mancate di visitare il centro storico di Palma di Montechiaro: il Palazzo Ducale, il Monastero delle Benedettine e la sontuosa Cattedrale barocca -strepitoso scenario della sfilata 2019 di Dolce e Gabbana in Sicilia – sono i luoghi e gli ambienti che ispirarono le pagine più significative del suo romanzo.

Lasciata Palma di Montechiaro, percorrendo sempre la SS 115, si arriva a Licata, prestigiosa cittadina ricca di storia e numerose attrazioni monumentali e archeologiche. Licata agli appassionati del mare offre chilometri di costa di mare pulito, bellezze paesaggistiche e scenari mozzafiato. La costa dominata dal seicentesco Castello Sant’Angelo è caratterizzata dall’alternanza fra ampie spiagge sabbiose e alte scogliere, insenature e promontori. Tra le varie belle località di mare nei pressi di Licata spiccano le spiagge di Rocca San Nicola, Cala Paradiso e Cala del Re: autentiche gemme di sabbia dorata lambite da un mare limpidissimo e inserite in un contesto paesaggistico dal fascino irresistibile. Il nostro itinerario non può concludersi senza suggerirvi di fare una passeggiata nel centro storico di Licata dove tra musei, chiese barocche ed edifici in stile liberty vivrete  la suggestione di camminare fra secoli di storia e bellezza.

Curiosità che potrebbero interessarti

caricamento...